Albero di Natale abbattuto: si rinnova la “tradizione” a Napoli

C’è una tradizione – purtroppo – dura a morire a Napoli, dove il periodo natalizio viene inaugurato ogni anno dall’abbattimento ad opera delle baby gang dell’albero di Natale nella Galleria Umberto.

A denunciare l’accaduto il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e lo speaker di Radio Marte Gianni Simioli: “I soliti vandali sono entrati in azione di notte abbattendo l’albero di Natale nella Galleria, allestito pochi giorni fa. Una “tradizione” vigliacca che si ripete da anni sempre negli stessi giorni“.

A quanto pare, durante la notte, dei ragazzini si sarebbero divertiti a tirare pallonate contro le vetrine dei negozi e ad abbattere l’albero di Natale.

Borrelli propone di recintare la Galleria, come fatto a Roma con la Galleria Sordi, il miglior sistema per renderla sicura: a partire dal prefetto e dal questore è importante che ognuno faccia la sua parte per porre un freno al fenomeno delle baby gang, che nel cuore della notte si muovono indisturbate causando danni.

di Francesco Servino