Bandi europei, l’Osservatorio Giovani Professionisti e Imprenditori lancia l’azione con Bruxelles

Un collegamento diretto con Bruxelles per rendere l’azione provinciale più pregnante a livello europeo: è l’opportunità data dal consigliere delegato Francesco Iovino all’Osservatorio Giovani Professionisti e Imprenditori della Città Metropolitana di Napoli.

Durante il tavolo tecnico tenutosi con il dott. Ivan Forte, assistente parlamentare dell’on. Aldo Patriciello, si è discusso infatti delle nuove prospettive offerte dalla programmazione 2014-2020 dei finanziamenti dell’Unione Europea.

A Il Cactus Giornale, il consigliere Iovino ha spiegato le finalità dell’iniziativa: “Quale organo consultivo, l’Osservatorio fungerà da impulso ai bandi europei, mediante proposte, idee e progetti, facendosi portavoce delle esigenze dell’intera area metropolitana. Il fine è di rendere più concreto il percorso avviato con i giovani professioni ed imprenditori della Città Metropolitana di Napoli facendo in modo che diventi un volano di sviluppo per l’intera area“.

I giovani professionisti e imprenditori della provincia di Napoli avranno quindi l’occasione di proiettare le proprie competenze e idee progettuali a livello europeo, come aggiunto dall’avvocato e consigliere comunale Tina Ambrosio: “La professionalità di ognuno deve essere l’impulso di un nuovo modello di sviluppo per l’intera area metropolitana di Napoli, mediante l’utilizzo di finanziamenti ancora troppo spesso sprecati“.

di Francesco Servino

Questo slideshow richiede JavaScript.