Ottaviano, alla Clinica Trusso il primo ciak di “Angeli Silenziosi”

Alla Clinica Trusso di Ottaviano (NA) sono iniziate le riprese di “Angeli Silenziosi“, il docufilm prodotto dalla Medical Care Onlus sul lavoro solidale di medici e infermieri nel mondo.

Tra i protagonisti del cortometraggio il dott. Antonio Agostino Ambrosio, primario chirurgo dell’Ospedale di Nola, presidente dell’associazione “Il Cactus” e creatore in Togo, insieme a MamAfrica, dell’Hopital “San Giuseppe Vesuviano”.

Una delle scene del film è ambientata proprio a Togoville: tra i protagonisti i chirurghi Pasquale Sullo e Guido Lombardi, il togolose Antoine Liguoro e “Papà” Enzo Liguoro di MamAfrica.

In un’altra scena i dottori Lello Russo e Grazia Romairone hanno visitato delle pazienti, interpretate da attrici della compagnia Ecleptica Musical.

La regia di Angeli Silenziosi è del regista sangiuseppese Jean-Luc Servino, non nuovo a importanti riconoscimenti, tra cui il Premio Medical Care, conferitogli lo scorso anno dal sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, e dall’attore di “Un Posto al Sole” Patrizio Rispo per il cortometraggio “Punti di Vista”.

Prezioso ai fini delle riprese nella Clinica Trusso di Ottaviano (NA) l’aiuto di Umberto Ammirati del Gruppo Neuromed e di tutto il personale del pronto soccorso.

Una grande produzione voluta dal dott. Raffaele Canneva, patron di Medical Care Onlus, che vedrà impegnati attori famosi e personaggi di spicco del mondo della cultura e della medicina, oltre a importanti organizzazioni internazionali.

di Francesco Servino

Backstage fotografico di Francesco Servino.Cortometraggio "Angeli Silenziosi" di Medical Care Onlus (Raffaele Canneva)…

Pubblicato da Il Ċactus Giornale su Mercoledì 10 maggio 2017